Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

DL SVILUPPO BIS, PASSERA: BENE EMENDAMENTO SU FONDAZIONI E CDP

05 dicembre 2012

(Public Policy) - Roma, 5 dic - Il ministro per lo Sviluppo
economico Corrado Passera, intervenendo in aula a Palazzo
Madama sul decreto sviluppo bis, ha commentato positivamente
l'emendamento approvato in commissione Industria (36.23) che
regola la conversione delle azioni privilegiate delle
Fondazioni bancarie di Cassa depositi e prestiti in azioni
ordinarie. La modifica, ha detto Passera, interviene
"sanando un ambito di possibile controversia con gli
azionisti privati e garantendo così la continuazione di una
partnership di grande utilità per il Paese".

L'emendamento (23.0.10), relativo alle banche popolari, per
Passera, "trova un punto di compromesso, cercando al
contempo di tutelare le peculiarità del modello consortile e
di conseguire una maggiore apertura degli assetti
proprietari e gestionali rispetto alla situazione attuale".

Bene per Passera anche la modifica relativa al ponte sullo
Stretto di Messina (34.0.100) che "permette di rimandare una
decisione che oggi non potrebbe che essere negativa,
minimizzando gli oneri e i rischi per l'erario".

Non su tutti gli inserimenti, ha rilevato poi Passera, il
Governo si è trovato d'accordo con la commissione. "Mi corre
l'obbligo di segnalare, ad esempio, il rischio di trovarsi
non in linea con le normative europee in tema di
concessioni". (Public Policy)

LEP

© Riproduzione riservata