Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

DOPO IL VOTO, GASPARRI (PDL): NON ABBIAMO INTENZIONE DI VOTARE UN GOVERNO M5S

gasparri 28 febbraio 2013

(Public Policy) - Roma, 28 feb - (di Viola Contursi) No a un
Governo di Beppe Grillo, forse sì a un Governo Bersani,
dipende dalle proposte sul piatto. Questa la posizione del
Pdl di fronte alle ipotesi sul campo per il dopo voto. Lo
chiarisce Maurizio Gasparri, capogruppo del Pdl al Senato.

D. SPUNTA L'IPOTESI DI UN GOVERNO M5S. LO APPOGGERESTE?
R. (sorride) Non abbiamo intenzione di votare un governo di
Grillo.

D. D'ALEMA PROPONE DI DARE LE CAMERE A PDL E M5S, IN CAMBIO
DI UN APPOGGIO AL GOVERNO PD. CHE NE PENSA?
R. Ritengo che D'Alema abbia commissariato Bersani per
tastare il terreno. D'Alema però parla di problemi del
Governo e del Parlamento ma non si esaurisce tutto solo alla
presidenza delle due Camere. Penso comunque sia giusto che
richiami la questione.

D. VOTERESTE QUINDI LA FIDUCIA A UN GOVERNO BERSANI?
R. Noi siamo stati chiari: siamo interessati a confrontarci
sulle proposte. Abbiamo delle proposte, che sono emerse in
campagna elettorale e in base a queste siamo aperti al
confronto.

D. E SE NEL GOVERNO CI DOVESSE ESSERE ANCHE IL M5S?
R. Vedremo, al momento non posso fare valutazioni, dobbiamo
vedere le proposte. (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata