Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Per eBay il problema dei falsi online "è spesso esagerato"

ebay 06 ottobre 2016

ROMA (Public Policy) - "Ogni attività illegale impatta negativamente sulla fiducia del commercio online in generale e tra venditori e compratori in particolare", ma "va sottolineato che il problema della vendita online di merci contraffatte è spesso esagerato e soffre della mancanza di dati oggettivi e verificabil".

È quanto si legge nella documentazione depositata da eBay in commissione Anticontraffazione al termine di un'audizione. "Nonostante l'assenza di un obbligo di legge, la cooperazione tra piattaforme e i titolari di diritti è migliorata significativamente", si legge ancora.

Nel documento la piattaforma di vendita online (164 milioni di buyers attivi nel mondo) sottolinea che è "fondamentale trovare il giusto equilibrio tra la protezione della proprietà intellettuale senza porre sugli intermediari online aspettative irragionevoli".

Per raggiungere l'obiettivo, è il punto di vista di eBay, "è essenziale" la cooperazione di tutti gli attori coinvolti, un modo "molto più efficace" di una "legislazione coercitiva" che "soffoca l'innovazione e limita l'accesso dei consumatori a contenuti e merci perfettamente legittimi".

Per questo l'azienda ha puntato su accordi volontari tra stakeholders, associazioni industriali e proprietari di diritti intellettuali e forze dell'ordine. (Public Policy) FRA

© Riproduzione riservata