Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Decreto in Gazzetta, ecco come sarà la Carta Famiglia

card famiglia welfare 11 gennaio 2018

ROMA (Public Policy) - Pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto del ministero del Lavoro che definisce i criteri e le modalità per il rilascio della Carta della famiglia.

La Card è stata istituita con la manovra 2016: verrà rilasciata a nuclei familiari con almeno tre figli minori a carico e con Isee non superiore a 30mila euro. Lo strumento ha lo scopo di fare accedere la famiglia a sconti sull’acquisto di beni o servizi o a riduzioni tariffarie concessi dai soggetti pubblici o privati che intendano contribuire all’iniziativa.

Nello specifico, rientrano tra i beni o servizi che possono godere di sconti: prodotti alimentari, bevande analcoliche, prodotti per la pulizia della casa e per l'igiene personale, libri e sussidi scolastici. E ancora: medicine, abbigliamento e calzature, bollette di luce, acqua e gas, trasporti pubblici, ristoranti, alberghi, servizi socioeducativi.

Il decreto stabilisce che la Carta è emessa dal Comune su richiesta di uno dei genitori. (Public Policy) FRA

© Riproduzione riservata