Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

ECONOMIA, BINI SMAGHI: MERCATI HANNO SOTTOVALUTATO IL RISCHIO DELL'ITALIA

08 marzo 2013

(Public Policy) - Roma, 8 mar - L'ex membro del comitato
esecutivo della Bce, Lorenzo Bini Smaghi, sostiene che "i
mercati finanziari hanno sottovalutato il rischio
dell'Italia".

Ospite al Workshop Ambrosetti, il forum economico
internazionale che si tiene ogni anno a Como, l'economista
italiano ribadisce che i mercati "non hanno capito cosa sta
succedendo" nel nostro Paese e "pensano che si formerà un
Governo nei prossimi giorni, avendo una maggioranza. Ma la
situazione è molto più complicata".

"Il mio timore è che l'immobilità politica creerà guai
economici più di quanto è stato previsto", aggiunge. Bini
Smaghi sottolinea che l'Italia non è in crescita da più di
15 anni e "siamo di nuovo a livelli di Pil pro capite del
1992 e del 1993. Questo perché - conclude - le riforme del
mercato del lavoro e le liberalizzazioni non sono state
fatte". (Public Policy)

DAP

© Riproduzione riservata