Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Ecoreati, dopo l'approvazione le norme potrebbero cambiare

ecoreati 02 aprile 2015

ROMA (Public Policy) - "Io come relatore, insieme al governo, sto valutando se e come modificare la proposta di legge sugli ecoreati". A dirlo a Public Policy è il relatore al provvedimento sui delitti contro l'ambiente, Alfredo Bazoli (Pd), tornato in commissione Giustizia alla Camera. Dunque, in questi primi giorni di esame, dopo il passaggio al Senato, il relatore sta effettuando diversi colloqui con il governo per capire "se e come" modificare la proposta.

Sia il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, che quello della Giustizia, Andrea Orlando, così come i presidenti delle commissioni Giustizia e Ambiente alla Camera, hanno espresso più volte la volontà di non cambiare la proposta di legge così da poterla approvare in via definitiva e farla diventare legge. Per questo una ipotesi percorribile, secondo diverse fonti parlamentari, potrebbe essere quella di far diventare gli ecoreati legge alla Camera per poi modificarli immediatamente dopo presentando degli emendamenti al collegato ambientale, attualmente all'esame della commissione Ambiente del Senato.

In particolare, secondo il relatore e avvocato Alfredo Bazoli, i punti da correggere del testo approvato il 4 marzo dal Senato sarebbero tre: l'articolo sull'air gun, alcuni punti del ravvedimento operoso e il reato di omessa bonifica.

MA VACCARI DICE 'NO'
"Il collegato ambientale non è il contenitore giusto per introdurre delle modifiche alla legge sugli Ecoreati ed escludo che possano essere introdotte lì degli emendamenti in questo senso. Al contrario il collegato ambientale verrebbe affossato perché le altre forze politiche non lo voterebbero più, come i 5 stelle che non sarebbero d'accordo che le modifiche che si vorrebbero apportare agli ecoreati".

Così il relatore al collegato ambientale, Stefano Vaccari (Pd), in merito all'ipotesi secondo cui gli ecoreati, una volta diventati legge, potrebbero essere modificati attraverso la presentazione di emendamenti al ddl sulla green economy. Secondo Vaccari, infatti, il contenitore giusto per cambiare gli ecoreati "potrebbe essere un altro provvedimento sulla giustizia, un genere di provvedimento che in queste settimane non manca di certo". (Public Policy) NAF

© Riproduzione riservata