Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Media, Boldrini: il pluralismo non sono solo i 4-5 gruppi editoriali forti

unità 31 luglio 2014

ROMA (Public Policy) - "Mi auguro che la proposta di limitare lo spazio e il movimento ai giornalisti (in Parlamento; Ndr) non abbia seguito, io non la ritengo opportuna. Al tempo stesso sono addolorata per quanto sta succedendo nel mondo dell'editoria, chiudono le testate, le agenzie di stampa hanno seri problemi: è un panorama che deve preoccupare tutti, a partire dal Parlamento. Il pluralismo non sono solo i quattro-cinque gruppi editoriali forti, il pluralismo c'è quando ci sono più voci, anche piccole".

Lo dice durante la cerimonia del Ventaglio, a Montecitorio, la presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini, aggiungendo, parlando della chiusura de l'Unità: "Come ci si può rallegrare quando una testata chiude? È uno smacco per il senso della democrazia che chiunque svolge un ruolo politico dovrebbe avere. Spero si possa recuperare questa tradizione, questa storia di 90 anni. Spesso ho scritto su quelle colonne di argomenti che altrove venivano ignorati, come la questione dei rifugiati". (Public Policy)

RED

© Riproduzione riservata