Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

ELECTION DAY, È GIÀ PREVISTO DALLA LEGGE 111 DEL 2011

13 dicembre 2012

(Public Policy) - Roma, 13 dic - L'election day è già
previsto da una legge approvata l'anno scorso dal
Parlamento. Precisamente, a prevederlo è la legge n. 111 del
2011 che ha convertito in legge il decreto n. 98, e in
particolare l'articolo 7, sull'election day, dispone che: "A
decorrere dal 2012 le consultazioni elettorali per le
elezioni dei sindaci, dei presidenti delle province e delle
regioni, dei Consigli comunali, provinciali e regionali, del
Senato della Repubblica e della Camera dei deputati, si
svolgono, compatibilmente con quanto previsto dai rispettivi
ordinamenti, in un'unica data nell'arco dell'anno.

Qualora nel medesimo anno - prosegue l'articolo - si svolgano le
elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti
all'Italia, le consultazioni di cui sopra si effettuano
nella data stabilita per le elezioni del Parlamento europeo".
La legge prevede anche che "nel caso in cui, nel medesimo
anno, debba tenersi più di un referendum abrogativo, la
convocazione degli elettori avviene per tutti i referendum
abrogativi nella medesima data". (Public Policy)

EPA

© Riproduzione riservata