Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

ELEZIONI 2013, CRIMI (M5S): SIAMO PREPARATI A STRAVOLGERE PRASSI PARLAMENTARE

Senatori a vita, Crimi (M5S): c'è ddl costituzionale per abolire istituto 26 febbraio 2013

(Public Policy) - Roma, 26 feb - "È una fortuna che non
abbiamo nessun maestro in Parlamento". Perchè, spiega Vito
Crimi, eletto al Senato con il Movimento 5 stelle per la
Lombardia, uno degli obiettivi dei nuovi parlamentari sarà
proprio "scardinare" alcune vecchie logiche all'interno del
Parlamento.

"Abbiamo studiato il diritto parlamentare, siamo preparati
a quello che è, o meglio, a quello che dovrebbe essere il
Parlamento. Siamo preparati anche a stravolgere le prassi,
perché ce ne sono di anomale, rispetto alla struttura e alla
legislazione italiana. Andremo a rivedere i regolamenti
parlamentari che sono un elemento fondamentale" spiega Crimi
in diretta a Radio 24.

Per fare un esempio di 'diritto acquisito', Crimi fa il
caso del presidente del Senato "che ha a disposizione il
massimale delle decisioni dei presidenti precedenti, che gli
dà una posizione di rilievo nel prendere decisioni di
rilievo sul regolamento, che non sono possibili agli altri
parlamentari". Una simile prassi è contraria per Crimi a una
condotta di trasparenza, perché i parlamentari dovrebbero
essere tutti alla pari. (Public Policy)

LEP

© Riproduzione riservata