Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

ELEZIONI, MICCICHÈ: CON IL GRANDE SUD IL PDL PUÒ VINCERE ANCHE ALLA CAMERA

08 gennaio 2013

(Public Policy) - Roma, 8 gen - "Vincere in Sicilia può dare
la maggioranza al Pdl non solo al Senato ma anche alla
Camera. Pd e Sel valgono insieme il 33,34%. Il Pdl è in
crescita con il 20% ma può salire al 22/23%. Noi del Grande
Sud possiamo convogliare tra il 3 e il 5% e poi c'è la
Lega". Lo ha affermato l'ex ministro ed ex sottosegretario
del Governo Berlusconi Gianfranco Miccichè, in un'intervista
rilasciata a "Il Giornale".

"Monti nell'immaginario collettivo - ha continuato - non
esiste più, siamo tornati a centrodestra contro
centrosinistra, anzi contro sinistra pura e non auspichiamo
uno scenario con Alfano premier e Berlusconi ministro
dell'Economia. L'accordo regge se Berlusconi è il capo di
tutti, se fa il capo della coalizione e ognuno presenta un
proprio candidato".

Per quanto riguarda l'alleanza con la Lega e i "litigi" con
Berlusconi, Miccichè ha affermato: "Adesso si sono create le
condizioni per realizzare il grande sogno del Partito del
Sud. Quando litigavo con Berlusconi perché cedeva alla Lega
mi diceva che loro erano un partito e io no. Ecco, io il
partito l'ho fatto".

"Oggi, il ritorno della Lega a fianco di Berlusconi - ha
sottolineato Miccichè - crea la possibilità di realizzare
una scommessa vincente, quella dei due grandi partiti
territoriali nell'ambito del centrodestra".

Miccichè ha fatto poi presente che le richieste della Lega,
come le macroregioni, sono condivisibili: "Non vogliamo
togliere al Nord ciò che gli spetta, a condizione che non
venga toccato quel che spetta al Sud. La Lega chiede che il
75% delle tasse resti al Nord? Ok, purché in fase di
perequazione si lasci al Sud il 100%".

L'ex sottosegretario ha concluso l'intervista sulla
candidatura di Dell'Utri da parte di Grande Sud: "È una
notizia totalmente inventata, inesistente, qualcuno vuole
danneggiare la nostra operazione. Berlusconi, lo giuro, non
mi ha mai chiesto niente e lo stesso Dell'Utri, con cui ci
siamo scambiati gli auguri natalizi, non ha neanche sfiorato
l'argomento. In Grande Sud non ci saranno candidati che
vengono da altri partiti". (Public Policy)

DAP

© Riproduzione riservata