Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Emendamenti, audizioni, problemi: il punto sul decreto Sud

ilva 12 gennaio 2017

ROMA (Public Policy) - Il termine per gli emendamenti al decreto Mezzogiorno, che contiene anche misure sull'Ilva e su Taranto, è stato fissato in commissione Bilancio alla Camera a lunedì prossimo, 23 gennaio, alle 16.

Lo ha stabilito l'ufficio di presidenza della V commissione di Montecitorio.

Il presidente della commissione Francesco Boccia ha spiegato a Public Policy che per il momento si tratta di un accordo di massima perché bisognerà aspettare che la presidente della Camera sciolga il conflitto di attribuzione sollevato dalla commissione Ambiente.

Ad ogni modo, se verrà confermata la sede referente alla commissione Bilancio, la prossima settimana cominceranno subito le audizioni.

A partire da martedì e fino a giovedì verranno auditi, a quanto si apprende: i commissari Ilva, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, i procuratori generali di Milano e Taranto; il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti o il sottosegretario agli Affari europei Sandro Gozi; il presidente dell'Anac Raffaele Cantone.

Il relatore ancora deve essere deciso. (Public Policy) NAF

© Riproduzione riservata