Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

I 15 emendamenti del Pd alla proposta di legge sull'editoria

editoria 15 febbraio 2016

ROMA (Public Policy) - Sono una quindicina gli emendamenti Pd alla pdl Editoria presentati in commissione Cultura alla Camera.

Le proposte di modifica, si apprende, non incidono in maniera profonda sul testo ma ne rafforzano alcuni punti. L'unica novità potrebbe essere rappresentata dalla costituzione del registro degli editori, fattispecie non prevista dall'attuale testo base.

Tra gli emendamenti, viene spiegato alcuni precisano il meccanismo di finanziamento per gli organi delle minoranze linguistiche e per gli italiani all'estero; altri, invece, intervengono sui criteri di percentuale delle copie vendute e sulla tutela dei lavoratori per la distribuzione dei finanziamenti.

Previste poi proposte sulle edicole (non solo da Pd, ma anche da Si-Sel) e sull'Ordine dei giornalisti (da Ap e FI). (Public Policy) FRA

© Riproduzione riservata