Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Energia, Conti (Enel): siamo nuclearisti convinti, ma fuori dall'Italia

nucleare 19 febbraio 2014

ROMA (Public Policy) - "Noi come azienda siamo nuclearisti convinti. In Italia abbiamo dato per acquisito che non c'è spazio per poterlo fare, dunque lo facciamo dove si può. In questo momento siamo nuclearisti in Spagna e Slovacchia, dove abbiamo un progetto per il raddoppio della capacità dell'impianto".

Lo ha detto l'amministratore delegato di Enel Fulvio Conti nel corso di una audizione, davanti la commissione Attività produttive della Camera, sulla strategia energetica nazionale e sulle principali problematiche in materia di energia. (Public Policy)

NAF

© Riproduzione riservata