Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

GOVERNO, L'INCARICO VA AD ENRICO LETTA

24 aprile 2013

NAPOLITANO

Per approfondire:

PD, DALLA FUSIONE FREDDA ALLA ROTTAMAZIONE RENZIANA /FOCUS

PARTITI, DOPO LA CRISI PD SEL DECIDE COSA FARE DA GRANDE /FOCUS

QUIRINALE, LE PAROLE DI NAPOLITANO DOPO L'INCARICO A LETTA

VISTI DA FUORI, LETTA POTREBBE ESSERE L'UOMO GIUSTO PER USCIRE DALLO STALLO?

CHI È ENRICO LETTA?

Giorgio Napolitano ha dato l'incarico di formare il governo
al vice segretario dimissionario del Partito democratico Enrico
Letta, che ha accettato con riserva.


CONSULTAZIONI, LOMBARDI E ORELLANA (M5S) INCONTRANO DOMANI LETTA ALLE 18
(Public Policy) - Roma, 24 apr - L'incontro tra i
rappresentanti del Movimento 5 stelle e il presidente del
Consiglio incaricato Enrico Letta è fissato per domani alle
18 alla sala del Cavaliere a Montecitorio.

Secondo quanto si apprende a partecipare alle consultazioni
saranno la capogruppo 5 stelle alla Camera, Roberta Lombardi
e il vicepresidente del gruppo al Senato Luis Alberto
Orellana. (Public Policy)

GOVERNO, MARCUCCI (PD): ESECUTIVO DI SERVIZIO PER EMERGENZA ECONOMICA
(Public Policy) - Roma, 24 apr - "Un governo di servizio che
affronti l'emergenza economica e cambi finalmente il sistema
elettorale. Bene ha fatto il presidente incaricato Enrico
Letta a definirlo così. Il Pd ora lo sostenga con decisione
e senso di responsabilità. Esaurito tale percorso, le
elezioni contribuiranno a disegnare una nuova maggioranza
omogenea". Lo afferma il senatore del Pd Andrea Marcucci,
vicino a Matteo Renzi.

"Non piace a nessuno affrontare una stagione così complessa
con un partito come il Pdl - prosegue il parlamentare - ma
il risultato del voto ci ha consegnato una via obbligata.
Per questo, accogliendo l'invito pressante del capo dello
Stato, il Pd darà vita ad un esecutivo di servizio per il
Paese". (Public Policy)

REBUS GOVERNO, IL M5S ANDRÀ ALLE CONSULTAZIONI CON ENRICO LETTA
(Public Policy) - Roma, 24 apr - Il Movimento 5 stelle andrà
alle consultazioni con Enrico Letta. Diversamente da quanto
annunciato in un primo momento i capigruppo Roberta Lombardi e
Vito Crimi sono stati contattati per il giro di
consultazioni previsto per domani. (Public Policy)

GOVERNO, RETE IMPRESE ITALIA: BENE LETTA, SI RECUPERI TEMPO PERSO
(Public Policy) - Roma, 24 apr - Sulla rielezione al
Quirinale di Giorgio Napolitano e sull'affidamento
dell'incarico di formare il nuovo governo al vicesegretario
del Pd Enrico Letta, il presidente di Rete Imprese Italia
Carlo Sangalli ha espresso parere positivo.

"Bene - ha detto - che, dopo la rielezione di Giorgio
Napolitano alla presidenza della Repubblica, sia stato dato
rapidamente l'incarico di formare il nuovo governo a Enrico
Letta, figura che saprà certamente affrontare con
sensibilità politica, responsabilità e competenza le sfide
che attendono il nuovo Governo".

"Al premier incaricato - ha concluso Sangalli - chiediamo,
dunque, che si recuperi il tempo perso e si affrontino le
tre grandi emergenze del Paese sul piano istituzionale,
economico e sociale". (Public Policy)

GOVERNO, BOLDRINI INCONTRA LETTA: TEMPI BREVI, COINVOLGERE TUTTI
(Public Policy) - Roma, 24 apr - "Il presidente del
Consiglio incaricato, consapevole dell'alta responsabilità
che gli è stata affidata, mi ha riferito che i tempi per la
formazione del governo saranno brevi, non appena terminato
il giro di consultazioni con i partiti". Lo scrive su
Facebook la presidente della Camera Laura Boldrini.

"Riguardo alle riforme istituzionali abbiamo convenuto che
dovranno essere portate avanti con il più ampio consenso
parlamentare, coinvolgendo tutte le forze politiche, sia di
maggioranza che di opposizione". (Public Policy)

GOVERNO, EMILIANO (PD): LETTA CHIAMI ANCHE MINISTRI SEL-M5S
(Public Policy) - Roma, 24 apr - "Letta ha l'obbligo di
formare un governo senza dar vita ad alleanza tra Pd-Pdl:
chiami nel governo anche ministri Sel-M5s con personalità
d'area". Così su Twitter Michele Emiliano, sindaco Pd di
Bari, tra i sostenitori in passato del fatto che bisognasse
appoggiare la proposta di un governo a 5 stelle. (Public
Policy)

GOVERNO, MORGAN STANLEY: CON LETTA STABILITÀ (FORSE), MA ARRETRATI DA SMALTIRE
(Public Policy) - Roma, 24 apr - "Con l'incarico di Gianni
Letta a primo ministro aumentano le possibilità di
superamento dello stallo politico. Questo è, nella nostra
valutazione, uno sviluppo positivo e potrebbe segnare
l'inizio di un periodo meno instabile nella politica
italiana". Morgan Stanley dedica un rapporto di quattro
pagine alla nomina del nuovo premier italiano e ai suoi
possibili effetti per l'economia del Paese.

Nonostante il giudizio positivo su Enrico Letta, la banca
d'affari americana rimane cauta, e parla di "molti arretrati
politici da lungo tempo rimasti da adempiere". Mentre alcune
riforme istituzionali sembrano probabili, almeno in parte,
per gli analisti dell'istituto finanziario "c'è ancora
un'incertezza considerevole sul fatto che ci sia abbastanza
supporto per riforme più ampie, data la frammentazione
parlamentare".

REBUS GOVERNO, M5S NON PARTECIPERÀ ALLE CONSULTAZIONI CON LETTA
(Public Policy) - Roma, 24 apri - Il Movimento 5 stelle non
andrà alle consultazioni con Enrico Letta, che questa
mattina ha ricevuto al presidente Giorgio Napolitano
l'incarico di formare il nuovo governo. Secondo un esponente
del movimento, Vito Crimi e Roberta Lombardi, capigruppo di
Senato e Camera, non sono stati contattati per il giro di
consultazioni che domani terrà il vicesegretario Pd.

"Anche se ci contattassero ci sembra una cosa ovvia non
andare - dice - visto quello che abbiamo ribadito ieri al
Quirinale al capo dello Stato: i 5 stelle saranno
all'opposizione, non faremo parte di nessun governo
'inciucio' tra Pd e Pdl". I parlamentari del M5s, confermano
fonti del movimento, voteranno contro la fiducia al nuovo
Esecutivo. (Public Policy)

GOVERNO, LA PRIMA SMENTITA DI ENRICO LETTA È PER IL FALSO ACCOUNT TWITTER
(Public Policy) - Roma, 24 apr - "@EnricoLetta è il mio
unico account ufficiale". Dopo nemmeno un paio d'ore
dall'aver ricevuto l'incarico di formare un nuovo governo da
parte del presidente Giorgio Napolitano, Enrico Letta è
stato 'costretto' alla prima smentita sul suo operato.

Nulla di grave, ma visto che ormai Twitter è entrato di
diritto tra gli strumenti principali usati dai politici per
comunicare, era doveroso smentire quel @EnricoLettaGov
spacciato per il nuovo profilo del premier incaricato.
Un profilo che sarebbe dovuto diventare, secondo quanto si
legge nel primo tweet del falso Letta, "un luogo di
informazione e discussione sul Governo che intendo formare".

Pochi minuti online e subito sono arrivati migliaia di
follower (2.678 per la precisione, nel momento in cui
scriviamo), tra cui noti giornalisti politici e parlamentari
di tutti gli schieramenti. Per la cronaca, anche noi
eravamo, nel nostro piccolo, caduti nel tranello.
Tra l'altro non è l'unico account falso del premier
incaricato: ci sono anche, ma con molti meno follower,
@Letta_Premier e @laltroletta (per distinguerlo dallo zio
Gianni). (Public Policy)

REBUS GOVERNO, VENDOLA: AUGURI A ENRICO LETTA, MA SEL SARÀ ALL'OPPOSIZIONE
(Public Policy) - Roma, 24 apr - "Faccio i miei auguri a
Enrico Letta, ma noi staremo all'opposizione di un Esecutivo
che ha tra i suoi azionisti gli autori dello sfascio
dell'Italia". Lo scrive su Facebook il leader di Sel Nichi
Vendola a poche ore dopo il conferimento dell'incarico di
governo al vicesegretario Pd.

"Il Paese - aggiunge - vive una condizione di povertà e
sofferenza sociale e noi chiederemo il conto a quei
populisti tornati al governo". (Public Policy)

POLITICA E WEB, ENRICO LETTA APRE SU TWITTER @ENRICOLETTAGOV
(Public Policy) - Roma, 24 apr - "Intendo far divenire
questo account, che gestirò personalmente, un luogo di
informazione e discussione sul Governo che intendo formare".
Lo scrive Enrico Letta su Twitter, sull'account aperto
questa mattina @EnricoLettaGov.

Il premier incaricato (e che per ora ha accettato con
riserva, ma tutto lascia pensare che accetterà, comprese le
sue parole su Twitter) affida a un altro tweet un
ringraziamento "a tutti coloro che vorranno seguirmi (e
consigliarmi)". E poi ancora: "Comincia ora una sfida
bellissima e difficile. Al servizio del Paese". (Public
Policy)

GOVERNO, APPELLO DI NAPOLITANO A PARTITI E MEDIA
(Public Policy) - Roma, 24 apr - Dopo aver incaricato Enrico
Letta per la formazione del nuovo governo, il capo dello
Stato Giorgio Napolitano si è appellato a tutti i partiti.
Per il presidente della Repubblica è "essenziale in questa
fase, in cui ancora si sentono le ricadute polemiche di
stagioni precedenti, che si affermi un clima di massimo
rispetto reciproco tra le forze politiche impegnate a
collaborare si riconosca il ruolo di ciascuno nel governo di
larga convergenza".

Quindi un riferimento ai travagli dei democratici: "È
importante che ieri il Pd abbia assunto questa decisione,
sappiamo quale sia l'impegno del Pdl ribadito ieri nel modo
più categorico da Berlusconi", ha esortato Napolitano.
"Tutti cooperino, anche i mezzi di informazione, per
favorire il massimo di distensione piuttosto, che
rinfocolare vecchie tensioni, per il bene del Paese", ha
concluso il capo dello Stato. (Public Policy)

GOVERNO, CGIA: BENE LETTA, INTERVENTI SU IVA, TARES, IMU, PRESSIONE FISCALE
(Public Policy) - Roma, 24 apr - "Bene l'incarico ad Enrico
Letta. Adesso, speriamo nella formazione di un Governo
autorevole che scongiuri l'aumento di un punto percentuale
dell'Iva previsto per il prossimo luglio, che riveda
l'impianto della Tares e che eviti l'aumento dell'Imu sui
capannoni, al fine di farci evitare una stangata fiscale
che, rispetto al 2012, dovrebbe costarci quest'anno 9,4
miliardi di euro in più, pari ad un importo medio per
famiglia di 370 euro". È questo l'invito che il segretario
della Cgia di Mestre Giuseppe Bortolussi rivolge al nuovo
presidente del Consiglio incaricato Enrico Letta.

GOVERNO, BUTTIGLIONE (UDC): LETTA È NUOVO, MA ESPERTO PER SAPERE COME SI FA
(Public Policy) - Roma, 24 apr - "Bene!" L'incarico ad
Enrico Letta incontra l'approvazione di Rocco Buttiglione.
Il presidente dell'Udc motiva "è nuovo, ma è esperto per
sapere come si fa a formare e condurre un Governo".

Il realismo è importante in questo momento come mai "la
politica deve avere - spiega - un legame con la realtà, solo
così è possibile costruire una realtà migliore.

Quanto alle tempeste interne al Pd, Buttiglione afferma che
"è difficile fare previsioni, ma la sua maggioranza ha
capito che bisogna riportare il lavoro e con il lavoro si
toglie forza all'antipolitica".

Buttiglione tiene a ricordare la positiva azione del
Governo Monti: "I 40 miliardi che la Pa pagherà alle imprese
sono stati resi possibili dalla prima fase dell'agenda
Monti, che prevedeva una seconda fase di sviluppo. Questa
seconda fase Monti la lascia al Governo futuro". (Public
Policy)

REBUS GOVERNO, MORETTI: LETTA PUÒ DIVENTARE IL PIÙ GIOVANE PREMIER D'EUROPA
(Public Policy) - Roma, 24 apr - "In bocca al lupo a Enrico
Letta. Può diventare il più giovane premier d'Europa. Una
bella novità, utile contro la crisi sociale e politica". Lo
scrive la deputata Pd Alessandra Moretti con un post su
Twitter, arrivato subito dopo il conferimento dell'incarico
di governo al vicesegretario Pd. (Public Policy)

GOVERNO, LA RUSSA (FDI): COMPLIMENTI A LETTA MA ATTENZIONE ALLE DATE
(Public Policy) - Roma, 24 apr - "Complimenti a Enrico Letta
ma attenti agli errori: è stata Giorgia Meloni a 31 anni il
più giovane ministro della Repubblica". Lo scrive su Twitter
il cofondatore (insieme a Meloni e Guido Crosetto) di
Fratelli d'Italia Ignazio La Russa.

L'ex ministro della Difesa fa riferimento a quanto scritto
da diversi media sul fatto che Letta, nato nel 1966, sia
stato il più giovane ministro della Repubblica, titolare
delle Politiche comunitarie nel Governo D'Alema I dal 21
ottobre 1998 al 22 dicembre 1999. Giorgia Meloni, nata nel
1977, è stata ministro della Gioventù nel Governo Berlusconi
IV dall'8 maggio 2008 al 16 novembre 2011. (Public Policy)

GOVERNO, SPERANZA: PD SOSTERRÀ CONVINTAMENTE ESECUTIVO LETTA
(Public Policy) - Roma, 24 apr - Il Pd "sosterrà
convintamente il nuovo esecutivo" di Enrico Letta. Lo dice
il capogruppo del Pd alla Camera Roberto Speranza, in un
comunicato, che segue a un tweet arrivato subito dopo il
conferimento dell'incarico a Letta.

"L'incarico a Enrico Letta - dice Speranza - consegna al
Partito democratico una grande responsabilità. Occorre dare
al Paese un governo in grado di risolvere le grandi urgenze
nazionali, a cominciare dalle difficoltà che incontrano le
nostre famiglie e le nostre aziende. Lavoro, sviluppo e
moralità della politica saranno i temi al centro dell'azione
del nuovo esecutivo che il Pd sosterrà convintamente".
(Public Policy)

REBUS GOVERNO, CRIMI (M5S): LETTA PREMIER? UN INCIUCIO ANNUNCIATO DA TEMPO
(Public Policy) - Roma, 24 apr - Vito Crimi, capogruppo del
M5s al Senato, con un post su Facebook critica la scelta del
presidente Giorgio Napolitano di affidare l'incarico di
governo a Enrico Letta (vicesegretario del Pd). E lo fa
citando una dichiarazione dello stesso Letta del 13 luglio
2012, quando disse: "Il Pdl è meglio di Beppe Grillo".

Nel post dal titolo "Pd e Pdl, un inciucio annunciato da
tempo", il capogruppo 5 stelle ripercorre le date
dell'accordo politico tra i due partiti di maggioranza: "20
aprile 2013 il Pd non vota Stefano Rodotà, rielegge Giorgio
Napolitano con Silvio Berlusconi, Mario Monti, Lega e Udc",
e ancora: "24 aprile 2013 Letta designato da Napolitano
presidente del Consiglio per guidare il governo
Pdl-Pd-Udc-Monti". (Public Policy)

GOVERNO, NAPOLITANO: FIDUCIOSO SU LETTA, AVRÀ SUCCESSO
(Public Policy) - Roma, 24 apr - Il presidente della
Repubblica Giorgio Napolitano si è detto soddisfatto e
sereno per l'incarico affidato a Enrico Letta. "Perché si è
aperta - ha spiegato il capo dello Stato - la strada alla
formazione del governo di cui ha urgente bisogno il Paese".

Quindi Napolitano ha rimarcato come "l'unica prospettiva
possibile" sia quella di una "larga convergenza di forze
politiche che possano garantire la maggioranza in entrambe
le Camere".

Il presidente della Repubblica si è detto inoltre
"pienamente fiducioso" sull'esito del tentativo di Letta.
"Avrà successo", ha scandito Napolitano. (Public Policy)

GOVERNO, LETTA: SARÀ UN ESECUTIVO AL SERVIZIO DEL PAESE
(Public Policy) Roma, 24 apr - "Ho accettato l'incarico, una
responsabilità che sento più forte della stessa capacità
delle mie spalle, con grande determinazione, perché il Paese
ha bisogno di risposte, soprattutto quella parte che soffre,
per il lavoro che non c'è, per le piccole e medie imprese
che soffrono, per i giovani che vanno via perché non trovano
occasioni in questo Paese. La prima esigenza è dare risposta
a queste emergenze, in quello che definirei un governo di
servizio al Paese".

È quanto dichiarato da Enrico Letta, premier incaricato dal
presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Domani il
numero due del Pd svolgerà le consultazioni alla Camera per
poi sciogliere al più presto la riserva con cui ha accettato
l'incarico. "Il governo non nascerà a tutti i costi" ha
precisato Letta, rispondendo ad una domanda. Quello che
nascerà sarà comunque "un esecutivo di servizio al Paese -
spiega - lo chiamo così, e per questo dobbiamo costruire un
programma con alcuni scopi molto precisi". (Public Policy)

GOVERNO, REGINA (CONFINDUSTRIA): LETTA MOLTO COMPETENTE IN ECONOMIA
(Public Policy) - Roma, 24 apr - "Molto competente in
economia" è giudicato Enrico Letta da Aurelio Regina,
vicepresidente di Confindustria per i rapporti economici.

Regina mette in risalto la concretezza di Letta anche sul
"come reperire le risorse", indispensabili a rimettere in
moto l'Italia. Da parte loro gli industriali vogliono fare
la loro parte: "Siamo pronti a dare il nostro contributo",
afferma Regina, che indica nelle linee dell'agenda Monti,
"adeguatamente rafforzate" il cammino da riprendere da parte
del nuovo Governo, che auspica "molto autorevole nei
componenti", sostenuto da un Parlamento che si dimostri
"valore aggiunto" e da forze politiche "coerenti tra quel
che dicono di volere e quel che concretamente fanno".

L'obiettivo prioritario è la crescita, l'incremento
dell'occupazione, l'inversione di tendenza rispetto al calo
della produzione, degli ordinativi e al crescere della
disoccupazione. "Se c'è un'iniezione di liquidità immediata
e importante, che vada oltre la restituzione di parte dei
crediti della Pa, si produrrà, precisa, "una spinta molto
forte".

Nell'ambito di un rinnovato rapporto pubblico/privato,
Regina promette da parte degli imprenditori italiani
"significativi investimenti", auspicando il superamento del
limite di 500 milioni ai fini degli sgravi fiscali e ricorda
il "progetto Italia" elaborato dalla Confederazione degli
industriali, con in testa la riduzione del "cuneo", "capace
di dare una spinta ai consumi interni". Regina ricorda poi
l'importanza del dossier energia e della ripresa della
delega fiscale. (Public Policy)

GOVERNO, BARETTA (PD): BENE LETTA, ORA RISPOSTE RAPIDE A PROBLEMI PAESE
(Public Policy) - Roma, 24 apr - "Il conferimento
dell'incarico di presidente del Consiglio a Enrico Letta è
una notizia attesa e positiva. Non solo per la scelta del
nuovo premier, assolutamente condivisa, quanto perché ora si
toglie qualsiasi alibi alla politica". Lo ha dichiarato in
una nota Pier Paolo Baretta (Pd), vicepresidente della
Commissione speciale della Camera.

"A due mesi dalle elezioni, infatti - dice Baretta - è
davvero arrivato il momento di impegnarsi a fondo: la
conferma di Napolitano, la nomina di Letta con il
conseguente formarsi di una maggioranza in Parlamento hanno
sanato una situazione delicata e ci impongono soluzioni
rapide per i problemi del Paese, a cominciare dal rilancio
dell'occupazione, dai costi della politica e da tutti quei
provvedimenti che in queste settimane abbiamo portato avanti
in commissione speciale".

"Dobbiamo dare risposte certe e celeri alle famiglie, alle
imprese ed al lavoro in generale - conclude Baretta -
L'obiettivo è di fondamentale importanza: riconquistare la
fiducia non solo dei mercati ma soprattutto degli italiani,
che devono tornare ad essere ottimisti sul futuro del Paese
e quindi sul loro futuro". (Public Policy)

GOVERNO, SPERANZA (PD): LETTA HA LE SPALLE LARGHE, CE LA FARÀ
(Public Policy) - Roma, 24 apr - "Penso che Enrico Letta
abbia le spalle larghe e ce la farà. Io sarò al suo fianco.
Come credo debba essere tutto il Pd". Lo scrive su Twitter
il capogruppo Pd alla Camera Roberto Speranza. (Public
Policy)

GOVERNO, MARONI (LEGA): VEDIAMO COSA PROPONE LETTA PER IL NORD
(Public Policy) - Roma, 24 apr - "Su Amato il presidente
Napolitano ha dato ascolto alla Lega. Bene. Incontreremo
Enrico Letta per sentire cosa propone per il Nord". Lo
scrive su Twitter il presidente della Regione Lombardia e
leader del Carroccio Roberto Maroni. (Public Policy)

GOVERNO, RENZI: IN BOCCA A LUPO E UN ABBRACCIO A ENRICO LETTA
(Public Policy) - Roma, 24 apr - "In bocca al lupo e un
forte abbraccio a Enrico Letta". A scriverlo su Facebook,
pochi minuti dopo l'annuncio dell'incarico di governo a
Letta, e mentre il vicepresidente del Pd sta ancora parlando
è Matteo Renzi.

Lo stesso Renzi il cui nome è girato insistentemente ieri
come possibile nuovo premier. Lui stesso aveva però glissato
ieri dicendo: "È un'ipotesi che non esiste". (Public Policy)

REBUS GOVERNO, PISICCHIO (CD): LETTA PREMIER È SCELTA IMPECCABILE
(Public Policy) - Roma, 24 apr - "Enrico Letta è scelta
impeccabile, profilo politico, esperienza, vocazione
europeista, generazione più giovane, cultura
cattolico-democratica. È una scelta che parla al Paese. Ora
al lavoro per l'Italia". Lo dichiara Pino Pisicchio,
capogruppo del Gruppo Misto alla Camera ed esponente di
Centro democratico. (Public Policy)

QUIRINALE, NAPOLITANO CONVOCA ENRICO LETTA AL COLLE
(Public Policy) - Roma, 24 apr - Il capo dello Stato Giorgio
Napolitano ha convocato alle 12,30 il pd Enrico Letta, al
Quirinale. A questo punto sembra certo l'incarico di formare
il nuovo governo al numero due del Partito democratico.
(Public Policy)

QUIRINALE, NAPOLITANO TELEFONA A CIAMPI
(Public Policy) - Roma, 24 apr - Il presidente della
Repubblica Giorgio Napolitano ha telefonato questa mattina,
per consultarsi con lui, all'ex capo dello Stato Carlo
Azeglio Ciampi, senatore a vita. (Public Policy)

REBUS GOVERNO, MARGIOTTA (PD) SU TWITTER: INCARICO A LETTA È UNA BUONA NOTIZIA
(Public Policy) - Roma, 24 apr - "Incarico a Enrico Letta é
buona notizia". Lo scrive su Twitter il senatore Pd
Salvatore Margiotta, anche se ancora il nome come premier
del vice segretario uscente del Partito democratico non è
ufficiale. (Public Policy)

GAV-VIC-FEG-ABA-LEP

© Riproduzione riservata