Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Equitalia, aula Camera rigetta proposta M5s di abolizione. Stop esame

equitalia 10 luglio 2014

ROMA (Public Policy) - L'Aula della Camera ha rigettato la proposta di legge del Movimento 5 stelle che proponeva la soppressione della società Equitalia Spa e il trasferimento delle funzioni in materia di riscossione all'Agenzia delle entrate, nonché la determinazione del limite massimo degli oneri a carico dei contribuenti nei procedimenti di riscossione. In Aula, infatti, è stato approvato a maggioranza l'emendamento di Marco Causi (Pd) totalmente soppressivo della proposta di legge.

Il seguito dell'esame è quindi bloccato, visto che, come proposto dal relatore Michele Pelillo (Pd), la proposta è stata rigettata. Come anticipato da Public Policy, la scorsa settimana il Pd aveva proposto al M5s di rimandare il testo in commissione per abbinarlo poi, in autunno, con un atteso dlgs di attuazione della Delega fiscale in materia di riorganizzazione della riscossione.

Ma i 5 stelle hanno rifiutato la proposta e hanno mantenuto la proposta in Aula. Il capogruppo Pd in commissione Finanze Marco Causi ha proposto nuovamente in Aula, a condizione di un'approvazione all'unanimità, di riportare il testo in commissione. Ma il M5s ha rifiutato la proposta. (Public Policy)

RED

© Riproduzione riservata