Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Equitalia mon amour: proroga fino a dicembre

equitalia 08 giugno 2015

ROMA (Public Policy) - Viene ulteriormente prorogato, dal 30 giugno 2015 al 31 dicembre 2015, il termine entro il quale i Comuni potranno continuare ad affidare a Equitalia  le attività di accertamento, liquidazione e riscossione dei tributi.

Lo prevede una bozza del dl Enti locali, di cui Public Policy ha preso visione, che approderà giovedì prossimo in Consiglio dei ministri.

In particolare viene differito anche il termine fino al quale le società cessionarie di rami d'azienda relativi ad attività svolte in regime di concessione per conto degli enti locali, possono continuare a gestire dette attività; il termine fino al quale le medesime attività, nei casi in cui non si sia proceduto alla cessione dei rami aziendali, sono gestite dalla ex-riscossione Spa, ora Equitalia Spa o dalle società dalla stessa partecipate; il termine a decorrere dal quale le predette società possono svolgere l'attività di riscossione, spontanea o coattiva soltanto a seguito di affidamento mediante procedure ad evidenza pubblica.(Public Policy) VIC

© Riproduzione riservata