Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Europee, chi è Jean-Claude Juncker, candidato Ppe alla Commissione Ue

juncker 07 marzo 2014

ROMA (Public Policy) - Il candidato dei popolari europei alla Commissione Ue è Jean-Claude Juncker, a lungo Primo ministro del Lussemburgo (dal 1995 al 2013) ed ex presidente dell'Eurogruppo dal 2005 al 2013 . Ha battuto durante il congresso di Dublino del Ppe il francese Michel Barnier, attuale commissario europeo per il Mercato interno e i servizi, esponente dell'Ump, il partito di Nicolas Sarkozy.

CHI È JUNCKER Nato nel 1954, il lussemburghese fu eletto per la prima volta in Parlamento nel 1984 e fu nominato ministro del Lavoro e ministro delegato al Bilancio nel primo governo diretto da Jacques Santer e poi, dopo le elezioni legislative del giugno 1989, fu nominato ministro delle Finanze e del Lavoro. Nel 1995 diventa Primo ministro, carica che manterrà sino al 2013. Governatore della Banca mondiale dal 1989 al 1995, Juncker assunse dal 1995 la responsabilità di governatore del Fondo monetario internazionale e di governatore della Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (Bers). Nel giugno 2004 rifiutò una prima volta il ruolo per il quale viene ora proposto, presidente della Commissione europea, mentre nel 2005 entrò in carica come primo presidente permanente dell'Eurogruppo. (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata