Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Quanto è costato VeryBello.it e perché non piace molto

verybello 05 febbraio 2015

ROMA (Public Policy) - "La realizzazione del sito VeryBello.it è stata occasione di molte critiche che ho ritenuto giuste e costruttive. Ma occorre spiegare la filosofia che lo ha fatto nascere, cioè l'idea di creare uno strumento che fosse immediato, visivo, consultabile e facile da usare oltre Expo per poter coordinare l'offerta culturale dei territori con quella statale".

Lo ha detto la sottosegretaria per i Beni e le attività culturali, Ilaria Borletti Buitoni, in audizione in commissione Cultura alla Camera. "Per la realizzazione del sito il costo è stato di 35mila euro più Iva. La cifra di 5 milioni che è circolata è la cifra per la promozione turistica del pacchetto culturale che sia avvarrà di molti canali, come la presenza del ministro in Usa e in molti Paesi europei e prevede inoltre l'impegno delle ambasciate", ha spiegato la sottosegretaria.

La piattaforma internet ha l'obiettivo di unire "l'offerta culturale dei territori con quella pubblica e di essere uno strumento che duri oltre Expo", ha ribadito Borletti Buitoni. La sottosegretaria ha poi spiegato che il sito è ancora in versione beta e "nella versione definitiva tutti criteri per l'accessibilità saranno rispettati". Saranno ampliate anche le lingue con cui il sito sarà disponibile:

"Vorrei assicurare che la proposta è per 6 lingue, tra cui cinese e portoghese. Sarebbe folle proporlo solo in italiano e non corrisponde alle intenzioni del ministro". Durante l'audizione è stato poi spiegato che il dominio del sito appartiene al ministero per i Beni culturali.

"La società che ha ideato e presentato il progetto ha provveduto direttamente all'acquisto del dominio che è stato successivamente passato al ministero come prevedeva la clausola contrattuale. Se non è avvenuto, avverrà", ha evidenziato la sottosegretaria. "Non posso definire" VeryBello "un fallimento. Va migliorato, ma è una strada che dobbiamo percorrere". (Public Policy) FRA

© Riproduzione riservata