Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

F-35, DEBERTOLIS: SI TRATTA DI UNA GRANDE IMPRESA INDUSTRIALE

F-35, DEBERTOLIS: SI TRATTA DI UNA GRANDE IMPRESA INDUSTRIALE 16 luglio 2013

F-35, DEBERTOLIS: SI TRATTA DI UNA GRANDE IMPRESA INDUSTRIALE

IL DIRETTORE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI RISPONDE IN AUDIZIONE AI 5 STELLE

(Public Policy) - Roma, 16 lug - "F-35? Se ne è occupato di
persona il ministro della Difesa, e sarà possibile veramente
accedere e controllare che come per gli altri programmi
stiamo cercando di trasformare l'acquisizione dei
cacciabombardieri in una grande impresa industriale, per
ottenere più posti di lavoro possibili e controllando il
progetto".

Lo dice il segretario generale della Difesa e
direttore nazionale degli armamenti, generale di squadra
aerea Claudio Debertolis, durante un'audizione nelle
commissioni Difesa di Camera e Senato, rispondendo a una
domanda di Massimo Artini del Movimento 5 stelle.

Riguardo al progetto europeo degli Eurofighter, sottolinea
Debertolis, "è la dimostrazione che l'Ue può farcela da
sola, ma ora dobbiamo gestire entrambi i progetti
(Eurofigher ed F-35; Ndr). Non abbiamo abbandonato il
progetto, ma stiamo anzi negoziando l'aggiornamento del
radar da meccanico ad elettronico e stiamo continuando a
investirci con la certezza di avere dei ritorni".

Il F35 è "un'impresa nuova e l'Italia è l'unico Paese
europeo dove l'aeroplano viene fabbricato. Ben venga
un'indagine conoscitiva dove potrò spiegare nel dettaglio il
programma, che non ha fatto altro che seguire una linea
logica di sviluppo". (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata