Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

FEMMINICIDIO, PASSANO DUE MODIFICHE CHIESTE DAL PD, PROSSIMA SEDUTA LUNEDÌ

donne 26 settembre 2013

FEMMINICIDIO, PASSANO DUE MODIFICHE CHIESTE DAL PD, PROSSIMA SEDUTA LUNEDÌ

(Public Policy) - Roma, 26 set - Non sono passati gli
emendamenti abrogativi dell'articolo 2 e del comma 1 lettera
a dell'articolo 2 sull'allontanamento dalla casa famigliare
per lesioni gravi e minacce aggravate. Così hanno deciso le
commissioni Giustizia e Affari costituzionali della Camera
riunite sul dl Sicurezza/Femminicidio. A chiedere la
soppressione dell'articolo 2 era il Movimento 5 stelle,
mentre l'altra modifica era contenuta in un emendamento (il
2.39) a prima firma di Pia Locatelli (Psi).

Sono passati invece due emendamenti a prima firma di
Alessia Morani, Pd, che estendono le intercettazioni al
reato di stalking (2.21) e la possibilità di usare
dispositivi elettronici per il controllo di coloro che sono
agli arresti domiciliari (2.20).

La discussione riprende lunedì, sempre sull'articolo 2, per
una seduta che andrà avanti ad oltranza. L'arrivo in Aula è
calendarizzato per mercoledì prossimo.(Public Policy)

LAP

© Riproduzione riservata