Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Ferie dei parlamentari, quelle dei "vicini" sono più lunghe

Che succede in Parlamento questa settimana 08 agosto 2017

ROMA (Public Policy) - Montecitorio replica alla polemica estiva sulla durata delle ferie dei parlamentari. Con una nota, con tanto di tabella, mette a confronto la lunghezza delle vacanze dei deputati italiani e quelli di altri Paesi europei.

Secondo il report i parlamentari di Francia, Germania, Gran Bretagna e Spagna staranno via dal Parlamento più a lungo rispetto ai colleghi italiani. La Camera dei deputati italiana ha concluso i suoi lavori il 4 agosto e riaprirà il 5 settembre per le prime riunioni delle commissioni (tra cui la commissione Affari costituzionali sulla legge elettorale). Sostanzialmente un mese di vacanza.

Il Bundestag tedesco invece non si riunisce dal 1° luglio al 4 settembre, dunque oltre due mesi di vacanze. Non è di meno il Regno Unito: la Camera dei Comuni infatti resta chiusa dal 20 luglio al 5 settembre a cui si aggiunge un'ulteriore pausa a metà settembre (dal 14 settembre al 9 ottobre). Anche in questo casa i mesi di ferie sono più di due.

Anche a Parigi le vacanze saranno più lunghe che in Italia: l'Assemblea Nazionale è in pausa dal 9 agosto al 26 settembre, ma a differenza degli anni scorsi - spiega la nota di Montecitorio - quest'anno le ferie sono più corte in quanto l'assemblea è stata eletta da poco tempo.

Infine, in Spagna le vacanze dei parlamentari eletti durano due mesi e mezzo: dalla metà di luglio ai primi di ottobre. Il Congresso dei Deputati spagnolo ha chiuso il 30 giugno e riprenderà i lavori il 12 settembre.

SOR

© Riproduzione riservata