Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

FIAT, AIRAUDO (SEL): CI VUOLE ACCORDO SCRITTO SUGLI IMPEGNI IN ITALIA

17 gennaio 2013

(Public Policy) - Roma, 17 gen - "È necessario che Fiat
stabilisca con il nostro Paese un accordo scritto sugli
impegni in Italia così come ha già fatto dagli Usa alla
Serbia. Sergio Marchionne la deve smettere di approfittare
della debolezza dei governi italiani". Lo dice in una nota
Giorgio Airaudo (ex responsabile auto della Fiom), capolista
di Sel in Piemonte.

"Mi aspetto - aggiunge - che il prossimo Governo di
centrosinistra chieda a Marchionne quegli impegni che il
centrodestra e i tecnici non hanno voluto e saputo ottenere
dalla Fiat". Oggi l'ad del Lingotto ha detto al Quattroruote
Day: "In tre-quattro anni arriveremo all'impiego pieno dei
nostri dipendenti, siamo pronti a confermare tutti i nostri
impegni per l'Italia". (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata