Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Niente fiducia sul dl Banche. Si faranno solo poche modifiche

boschi 10 marzo 2015

ROMA (Public Policy) - Niente fiducia sul dl Banche ma accordo tra i gruppi per fare poche modifiche mirate nell'aula e tempi stretti per concludere l'esame entro giovedì. Questo, secondo quanto si apprende, l'accordo trovato tra maggioranza e opposizioni (tranne Forza Italia) sul dl Banche.

Le opposizioni hanno ridotto le proprie proposte di modifica da più di 300 a circa la metà (tranne FI che ha tenuto in piedi i suoi 17 emendamenti) e la maggioranza ha chiesto certezza sui tempi. Grazie all'accordo dovrebbero quindi essere approvati, si apprende, alcuni emendamenti in Aula, ma non sulle popolari: sull'articolo 4 (startup innovative), sull'8 e sul 2 su cui i relatori potrebbero intervenire con una riscrittura dell'articolo sulla portabilità dei c/c. (Public Policy) VIC

© Riproduzione riservata