Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

FINANZIAMENTO PARTITI, NUTI (M5S): CHIESTA SEDUTA FIUME MA SENZA RISPOSTA

Crowdfunding, a breve la piattaforma politica del Pd 07 agosto 2013

FINANZIAMENTO PARTITI, NUTI (M5S): CHIESTA SEDUTA FIUME MA SENZA RISPOSTA

foto La Presse

(Public Policy) - Roma, 7 ago - "Abbiamo chiesto in
conferenza dei capigruppo la seduta fiume per giovedì e
venerdì, per poter votare il ddl sull'abolizione del
finanziamento pubblico ai partiti
ma i rappresentanti dei
partiti non ci hanno risposto. La proposta non è nemmeno
stata messa ai voti visto che nessuno degli altri gruppi era
d'accordo con noi".

Risponde così a Public Policy il capogruppo del Movimento 5
stelle Riccardo Nuti, in merito alla decisione della
conferenza dei capigruppo di Montecitorio di far slittare il
ddl sull'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti a
settembre.

"Visto che il dl Fare - aggiunge - entrerà in Aula domani
pomeriggio alle 14, abbiamo chiesto la seduta fiume in modo
da far incardinare il finanziamento ai partiti domani in
serata dopo il dl Fare e proseguire a oltranza fino al
giorno dopo. Così potevamo esaminarlo in Aula ora come
deciso in precedenza in accordo con la maggioranza". (Public
Policy)

SOR

© Riproduzione riservata