Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

FINMECCANICA, INGROIA: MONTI COMPLICE POLITICO INSIEME CON PDL E PD

13 febbraio 2013

(Public Policy) - Roma, 13 feb - Il leader di Rivoluzione
civile Antonio Ingroia, prima di iniziare la conferenza
stampa al Senato di presentazione del programma elettorale
sulla riforma della giustizia, ha accusato Monti ed i
partiti di essere "complici politici" nella vicenda della
Finmeccanica. "Non potevo non parlare - ha premesso Ingroia
- sull'ennesimo, enorme, scandalo che occupa le prime pagine
di oggi, la vicenda della Finmeccanica. Io credo che questa
vicenda non è soltanto gravissima dal punto di vista penale
e giudiziario, Orsi è stato arrestato per un'accusa
gravissima: corruzione internazionale" e "la Finmeccanica
non è una azienda qualsiasi è il primo gruppo industriale
italiano".

"Credo - ha proseguito Ingroia - che il fatto sia grave ben
al di là dell'aspetto giudiziario, è grave dal punto di
vista politico oltre che economico: dimostra la incapacità,
ma io direi di più, la complicità politica di buona parte
del quadro politico con la corruzione nel nostro Paese".

"Il presidente del Consiglio Monti doveva chiedere
immediatamente - ha spiegato Ingroia - le dimissioni ad Orsi
fin dal momento in cui si erano profilate accuse così gravi
nei suoi confronti. Questa è una politica che si fa
rispettare. Non avere fatto nulla da parte di Monti,
equivale a quella che io definisco complicità politica di
Monti nelle gravi accuse nei confronti di Orsi.

Monti è a tutti gli effetti complice politico di quello che è accaduto
e, alla pari di Monti, consideriamo complici politici di
Monti i partiti che lo hanno sostenuto, compreso il Pdl e il
Partito democratico. Orsi addirittura nel mese di ottobre -
ha ricordato Ingroia - quando erano venute fuori le
indagini che lo riguardavano, aveva dichiarato di essere
disponibile a dimettersi se il Governo glielo avesse
chiesto".(Public Policy)

EPA

© Riproduzione riservata