Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Focus commissioni: presto alla Camera la proposta Pd sul social housing

casa 21 marzo 2014

ROMA (Public Policy) - Una proposta del Pd per dismettere gli immobili degli enti previdenziali privatizzati, degli enti pubblici o partecipati, e di quelli sottoposti a vigilanza o controllo pubblico. Il primo firmatario è Roberto Morassut, e la pdl verrà presto assegnata all'esame della commissione competente alla Camera.

Come si legge nella relazione illustrativa, la proposta di "social housing" mira a risolvere i problemi di una "'fascia grigia' di famiglie, con redditi medio bassi, non così povera da poter anche sola sperare nell'assegnazione di un alloggio popolare ma non così ricca da poter soddisfare i prezzi del mercato privato dell'affitto e non in condizione di acquistare la casa". Secondo i proponenti occorre preservare quel patrimonio pubblico, o di enti previdenziali privatizzati (per i quali serve comunque l'autorizzazione del Mef in caso di vendita), "che malgrado i processi di alienazione già effettuati massicciamente, è ancora molto consistente e ubicato in città e in aree metropolitane dove la sofferenza abitativa è più acuta".

Quindi la proposta mira concretamente a definire i criteri e le modalità di gestione "da rispettare sia per la determinazione dei canoni che per l'eventuale alienazione". La pdl stabilisce che i contratti di locazione devono essere rinnovati "tramite accordi sindacali e che la durata non può essere inferiore ai nove anni". Per la vendita degli immobili, invece, "si stabiliscono le procedure attraverso cui sono garantite alcune fondamentali garanzie di prezzo e di salvaguradia per determinate categorie". Infine la proposta offre la possibilità agli enti di gestione delle case popolari di "poter procedere all'acquisto in blocco degli immobili eventualmente dismessi" e rivenderli "immediatamente agli inquilini aventi diritto" in modo di svolgere "un ruolo di regia e di garanzia del processo di alienazione". (Public Policy)

IAC

© Riproduzione riservata