Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Fondi Ue, Delrio: 2007-2013 peggior perfomance di sempre per Italia

Delrio 05 giugno 2014

ROMA (Public Policy) - Nel settennato 2007-2013 si è registrata "la peggiore perfomance mai avuta dall'Italia sui Fondi europei". Lo ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Graziano Delrio, durante un'audizione alla commissione Politiche Ue al Senato.

Ciò è avvenuto "nonostante gli sforzi enormi dei miei predecessori (gli ex ministri per la Coesione territoriale, Fabrizio Barca e Carlo Trigilia; Ndr) che hanno cercato di recuperare il tempo perduto soprattuto nei primi tre-quattro anni di programmazione", ha aggiunto Delrio.

Per la prossima programmazione "dobbiamo imparare dagli errori commessi in questo settennato. C'è stata una difficile gestione dei fondi strutturali, non solo da parte delle Regioni, ma anche delle amministrazioni centrali che non si sono attrezzate a sufficienza con strutture tecniche per poter spendere in maniera adeguata i fondi", ha concluso il sottosegretario. (Public Policy)

FRA

© Riproduzione riservata