Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

G20, LETTA: ASPETTO RISULTATI SU SIRIA, EVASIONE E COMMERCIO INTEGRATO

04 settembre 2013

G20, LETTA: ASPETTO RISULTATI SU SIRIA, EVASIONE E COMMERCIO INTEGRATO

(Public Policy) - Roma, 4 set - "Mi aspetto tre risultati
importanti da San Pietroburgo. Il primo riguarda la Siria",
il secondo "la lotta ai paradisi fiscali" e il terzo "la
ripresa dei negoziati per un commercio internazionale più
integrato". Lo dice, in un colloquio col Messaggero, il
presidente del Consiglio Enrico Letta.

Per quanto riguarda la Siria, Letta ricorda che "all'ultimo
G8, in una drammatica nottata, gli europei sono riusciti a
mettere d'accordo Putin e Obama su una posizione fatta di
soluzione politica e conferenza di Ginevra 2, fine del
regime di Assad e applicazione delle procedure Onu
sull'utilizzo delle armi chimiche. Oggi con l'apertura che
Obama ha voluto, spostando di due settimane la decisione
dell'attacco, consente alla presidenza russa del G20 di
utilizzare il summit per cercare un'intesa. L'auspicio è che
l'occasione venga colta e che sia una grande chance per
accorciare le distanze. Noi europei andremo lì per spingere
questa soluzione".

"Il secondo grande tema - aggiunge Letta - è la lotta ai
paradisi fiscali. Esiste ormai un crescente consenso attorno
a questo tema dell'andare a ripulire il mondo dalle
asimmetrie dei paradisi fiscali e fare della lotta
all'evasione internazionale uno dei grandi obiettivi
. Ormai
il mondo è interdipendente, non si può più reggere una
situazione come quella di oggi che è una delle cause della
grande crisi. L'anomalia per la quale esistono luoghi che
possono permettersi quell'evasione da cui sono nate tante
nefandezze della finanza internazionale".

E conclude: "Il terzo grande tema, se possiamo dire che la
grande crisi è alle spalle, è quello della ripresa dei
negoziati per un commercio internazionale più integrato. E
proprio qui dobbiamo cogliere l'altra occasione importante:
questo è il primo G20 operativo dopo tanto tempo. I
precedenti sono stati straordinari: ricordiamo Cannes,
Londra o Los Cabos". (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata