Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Geotermia, Mise: linee guida nel più breve tempo consentito

geotermia 27 ottobre 2015

ROMA (Public Policy) - Il ministero dello Sviluppo economico è al lavoro "con l'intento" di adottare le linee guida per l'individuazione di criteri generali di valutazione, per lo sfruttamento in sicurezza della risorsa geotermica, "nel più breve tempo consentito".

Lo ha detto il sottosegretario allo Sviluppo economico, Simona Vicari, rispondendo in commissione Attività produttive alla Camera a un'interrogazione a firma Alessandra Terrosi (Pd).

L'impegno sulle linee guida era stato assunto dal governo, lo scorso aprile, con una risoluzione nelle commissioni Ambiente e Attività produttive, che imponeva all'esecutivo di emanarle, entro sei mesi dall'ok alla risoluzione stessa, per individuare i "criteri generali di valutazione, finalizzati allo sfruttamento in sicurezza della risorsa, tenendo conto delle implicazioni che l'attività geotermica comporta relativamente al bilancio idrologico complessivo, al rischio di inquinamento delle falde, alla qualità dell'aria, all'induzione di micro sismicità".

"Chiarisco" - ha aggiunto il sottosegretario - che l'impegno non prevede che nelle more dell'adozione delle linee guida non possano essere, comunque, rilasciate autorizzazioni. Tra l'altro, l'ipotesi di una moratoria sugli impianti geotermici, pur essendo stata valutata in sede di discussione della risoluzione citata nell'atto di cui si discute, non ha trovato accoglimento". (Public Policy) FRA

© Riproduzione riservata