Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Giochi, più poteri al sindaco. Proposta M5s contro l'azzardo

slot 17 luglio 2017

ROMA (Public Policy) - "Dopo essere passata al vaglio della rete sulla piattaforma Lex, ho depositato la proposta di legge attraverso la quale il Movimento 5 Stelle vuole dare ai Comuni nuovi strumenti di contrasto all'azzardo. Il primo obiettivo è quello di dare più poteri ai sindaci - le amministrazioni che rappresentano il primo argine sul territorio rispetto al dilagare di questa piaga - consentendo loro di promulgare regolamenti sulla materia anche in assenza di legge regionale. Inoltre, se questa legge sarà approvata, otterremmo un risultato fondamentale: uniformare i criteri minimi di contrasto all’azzardo a livello nazionale, lasciando poi in seconda battuta ai comuni la possibilità di fare norme più restrittive".

A dirlo il deputato Matteo Mantero, primo firmatario della proposta di legge. "L’obiettivo di questa proposta è chiaro: tracciare linee guida nazionali che forniscano ai sindaci maggiori strumenti e poteri su questa materia. Esattamente ciò che da anni dice di voler fare il ministero delle Finanze, per tramite del sottosegretario Pier Paolo Barretta: sfidiamo il Governo a dare parere favorevole a questa proposta".

continua -in abbonamento

© Riproduzione riservata