Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

GIUSTIZIA, DECADUTO DECRETO LEGISLATIVO SUI MAGISTRATI FUORI RUOLO

28 marzo 2013

IL GOVERNO NON HA APPLICATO LA DELEGA DELLA LEGGE ANTICORRUZIONE

(Public Policy) - Roma, 28 mar - Il decreto legislativo per
il collocamento fuori ruolo della magistratura è decaduto.
Il Governo, nella seduta di ieri del Consiglio dei
ministri, non lo ha adottato. La delega, prevista nel comma
67 dell'art. 1 della legge anticorruzione (190/12), scade
oggi, e salvo un Consiglio dei ministri ad hoc, assai
improbabile, non ci sarà alcun ripescaggio futuro.
Il decreto legislativo era stato deliberato dal Cdm il 22
gennaio scorso e trasmesso alle Camere il 29 per il parere
delle commissioni. Un parere non vincolante visto che il
comma 73 stabilisce che decorso il termine di trenta giorni
dalla data di trasmissione, il Governo poteva comunque
adottare il decreto senza i pareri di rispettiva competenza.
Il Governo, si apprende da Palazzo Chigi, avrebbe deciso di
non esercitare quella delega per ragioni politiche. Spetterà
al nuovo Governo riprendere il discorso. Sempre che vi sia
interesse.(Public Policy)

SAF

© Riproduzione riservata