Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Il Governo vuole far slittare la lotteria degli scontrini

fisco lotteria 28 settembre 2017

di Viola Contursi

ROMA (Public Policy) - In vista della prossima legge di Bilancio, da inviare alle Camere entro il 20 ottobre prossimo, e soprattutto del decreto fiscale ad esso collegata, il Governo sta mettendo a punto la norma per far slittare al 2019 l'avvio della lotteria degli scontrini fiscali (e rivederne l'impianto) e rendere obbligatoria dallo stesso anno, o al più tardi dal 2020, la fatturazione elettronica B2B.

La lotteria degli scontrini, una novità introdotta dalla legge di Bilancio dello scorso anno, prevede un’estrazione a premi tra gli scontrini e le ricevute fiscali che verranno emessi da esercenti che aderiscono alla fatturazione elettronica e che dovranno riportare il codice fiscale del cliente.

La piattaforma informatica per trasformare questa norma in realtà, che dovrà essere implementata da Sogei, non è ancora pronta. Per questo il Governo, nel dl Fisco collegato alla manovra, dovrebbe farne slittare l'entrata in vigore di un anno, a gennaio 2019.

continua -in abbonamento

@VioC

© Riproduzione riservata