Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Guide turistiche, il ministero assicura: ci stiamo lavorando

turismo 11 gennaio 2017

ROMA (Public Policy) - "Allo stato attuale il ministero è impegnato nella regolamentazione della figura di guida nazionale nell'ambito della più ampia revisione della normativa riguardante le professioni turistiche".

È quanto si legge in una risposta del ministero dei Beni culturali a un'interrogazione, in commissione Attività produttive, presentata dal deputato M5s Marco Da Villa.

In merito alle attuali limitazioni che impediscono all'accompagnatore di assistere il gruppo durante tutto il suo percorso, il ministero precisa che "allo stato attuale dei lavori non si prevede la possibilità di far confluire le distinte figure di guida turistica nazionale e di accompagnatore in un unico profilo, tenuto conto della specificità dei ruoli e dei diversi percorso autorizzativi".

"Al fine di prevenire all'adozione di una normativa che consenta la massima collaborazione sul territorio nazionale, il Mibact - prosegue la risposta - utilizzando lo stesso metodo partecipativo che ha consentito di redigere il Piano strategico per il turismo, conferma la propria volontà di un pieno coinvolgimento delle amministrazioni regionali e delle associazioni delle guide ed accompagnatori" nella revisione della normativa.

Infine il ministero precisa che, in attuazione della normativa europea, viene riconosciuto ai cittadini di altri Stati membri di esercitare professioni turistiche in maniera temporanea e occasionale. (Public Policy) NAF

© Riproduzione riservata