Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

In legge Bilancio i voucher per la banda ultralarga

banda larga 23 settembre 2016

di Francesco Ciaraffo

ROMA (Public Policy) - In legge di Bilancio (la vecchia Stabilità) troveranno spazio i voucher per finanziare il passaggio alla banda ultralarga. Lo apprende Public Policy da fonti di governo.

Lo strumento di incentivazione avrà un valore compreso tra 150 e 300 euro. Lo strumento - spiegano le stesse fonti - non ha bisogno della notifica a Bruxelles perchè non rientra tra gli strumenti considerati aiuti di Stato.

I voucher fanno parte della Strategia italiana per la banda ultralarga come strumento di stimolo alla domanda. I voucher sono destinati sia alle aree a fallimento che non a fallimento di mercato.

L'obiettivo del piano, messo a punto dal governo nei mesi scorsi, è quello di garantire, al 2020, la copertura ad almeno 100 Mbps fino all'85% della popolazione italiana e ad almeno 30 Mbps garantita alla totalità della popolazione. (Public Policy)

@fraciaraffo

© Riproduzione riservata