Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

IDV A MINISTRO DELLA SALUTE: UN COMMISSARIO PER IL MOLISE

17 aprile 2012

(Public Policy) - Roma, 17 aprile 2012 - Il segretario dell'Idv Antonio Di Pietro e i deputati Idv Anita Di Giuseppe e Antonio Palagiano hanno presentato un'interrogazione a risposta immediata al ministro della Salute Renato Balduzzi per chiedere qual sia il risultato dell'indagine compiuta il 3 aprile sul disavanzo sanitario della regione Molise e sulle responsabilità del suo presidente Michele Iorio (Pdl), commissario per il risanamento dei debiti della sanità.

E' la terza interrogazione che i deputati sottopongono al ministro, che già il 31 gennaio aveva risposto che avrebbe dato “un'altra possibilità alla regione Molise, attraverso la nomina di un altro sub-commissario, con caratteristiche idonee ad attuare il piano sanitario”. Il 27 marzo il ministro interrogato aveva risposto che dopo la verifica del 3 aprile, se l'esito non fosse stato positivo, si sarebbe applicato l'articolo 2 del decreto legislativo 149 del 2011 che al comma 4 obbliga alla rimozione del presidente della Regione e alla nomina di un Commissario. Al Commissario spetterà applicare i provvedimenti che il Governo indicherà affinché la Regione sani i suoi debiti nel settore sanitario e garantisca qualità nelle prestazioni. I deputati precisano che il presidente Iorio a febbraio è stato condannato in primo grado a un anno e sei mesi di reclusione e interdizione dalla funzione pubblica, per abuso d'ufficio nell'inchiesta “Bain and co.” E', inoltre, indagato dal tribunale di Campobasso per abuso d'ufficio e appropriazione indebita ed è coinvolto in altre otto inchieste.

© Riproduzione riservata