Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

IDV, DONADI: ALTRI FUORI? NON SO, MA NON ESCLUDO. C'È INSOFFERENZA

22 novembre 2012

(Public Policy) - Roma, 22 nov - Altri deputati
dell'Idv potrebbero lasciare il partito.
Potrebbe quindi continuare l'esodo dal partito di Antonio
Di Pietro. Stamattina l'ex capogruppo alla Camera, Massimo
Donadi, ha presentato la sua nuova creatura, che si chiama
'Diritti e libertà' (vedi PUBLIC POLICY, "VERSO IL 2013,
NASCE DIRITTI...").

Insieme a lui nel partito ci sono gli altri quattro
parlamentari Idv fuoriusciti: Nello Formisano, Stefano
Pedica, Giovanni Paladini e Gaetano Porcino.

DONADI: ALTO TASSO DI INSOFFERENZA 
Massimo Donadi, che stamattina ha presentato il suo nuovo partito,
non conferma a Public Policy la notizia di altri deputati Idv che
starebbero per lasciare il partito però dice: "Certo il
tasso di insofferenza nel partito è alto e quindi non posso
escludere che ci siano altri" che decidano di uscire.
Donadi però ci tiene a precisare: "Io non ho contattato
nessuno e non so di altri che stanno per uscire. Chi è
venuto in 'Diritti e libertà' lo ha fatto di sua iniziativa,
non sono stato io a chiamarli".

Sul perché sia iniziato quello che sembra un esodo
dall'Idv, Donadi dice di non voler parlare del suo ex
partito ma poi spiega: "Penso che un'affannosa ricerca del
consenso e un tentennare della linea politica siano due
degli elementi che hanno più causato insofferenza
all'interno dell'Idv". (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata