Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Il M5s vuole saperne di più sui componenti dalla Via/Vas

nomine 05 dicembre 2016

ROMA (Public Policy) – Una interrogazione in commissione Ambiente della Camera per chiedere una maggior trasparenza nella scelta delle nomine dei futuri componenti della commissione Via/Vas.

A presentarla è stato il capogruppo M5s in commissione Massimo De Rosa, che in una nota sostiene: "i componenti di questa commissione sono chiamati a valutare l'impatto
ambientale di un'opera. Il loro giudizio incide in maniera significativa sull'eventuale realizzazione, ed è perciò fondamentale che gli stessi siano liberi di lavorare, privi di interessi di sorta. È una questione di vitale importanza: questa commissione è uno dei passaggi cruciali per la realizzazione delle grandi opere in Italia. E proprio su questa commissione regna l'opacità". Il riferimento è al respingimento ad agosto da parte della Corte dei conti delle nomine componenti della commissione Via/Vas.

"In seguito alle osservazioni ricevute - ricorda De Rosa - il ministero dell'Ambiente indice un nuovo bando per la nomina dei membri della commissione. Il nuovo bando è ancora distante dai principi di trasparenza indicati dalla Corte dei conti. In particolare rimanda l'indicazione di criteri e parametri di valutazione all'atto di insediamento della commissione e cioè dopo la raccolta delle candidature".(Public Policy) NAF

© Riproduzione riservata