Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

ILVA: L'EMENDAMENTO DEL GOVERNO PER SBLOCCARE IL PRODOTTO

12 dicembre 2012

(Public Policy) - Roma, 12 dic - Il Governo ha mantenuto
quanto promesso: ha presentato nelle commissioni Ambiente e
Attività produttive alla Camera un emendamento al dl 3
dicembre 2012 n. 217 al comma 3 dell'articolo 3, che sblocca
l'acciaio prodotto dall'Ilva di Taranto, considerato dalla
magistratura oggetto di reato, perché prodotto anteriormente
all'emanazione dell'Aia.

Il blocco ha messo in gravi difficoltà tutto il sistema
industriale e in particolare gli stabilimenti Ilva, che
dipendono dalla produzione dell'area caldo di Taranto.

Il testo dell'emendamento: "A decorrere dall'entrata in vigore
del presente decreto, la società Ilva Spa di Taranto è
immessa nel possesso dei beni dell'impresa ed è in ogni caso
autorizzata, nei limiti consentiti dal provvedimento di cui
al comma 1, alla prosecuzione dell'attività produttiva nella
stabilimento e alla commercializzazione dei prodotti ivi
compresi quelli realizzati antecedentemente all'entrata in
vigore del presente decreto legge per un periodo di
l'applicazione di tutte le disposizioni contenute nel
presente decreto". Alla magistratura la prossima mossa.
(Public Policy)

ABA

© Riproduzione riservata