Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Schulz: l'Ue spinge le persone nelle braccia dei trafficanti

immigrazione 13 gennaio 2015

ROMA (Public Policy) - "Dobbiamo essere onesti, nè Mare NostrumTriton sono sufficienti, serve un quadro legale per l'immigrazione in Europa, un compromesso europeo per avere un sistema legale, il mezzo migliore per evitare il traffico di essere umani. Noi spingiamo le persone nelle braccia dei trafficanti proprio perchè non abbiamo questo sistema legale, come ce l'hanno invece gli Usa, il Canada, l'America latina".

Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, durante la conferenza stampa, a Strasburgo, di chiusura del semestre di presidenza italiana. L'esponente dell'Spd tedesca, con il premier Renzi al suo fianco, ha poi difeso le politiche italiane: "È inaccettabile criticare l'Italia sull'immigrazione". (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata