Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Imprese, Ferrero Spa: problema non è costo del lavoro, nè quello dell'energia

ferrero 13 giugno 2014

ROMA (Public Policy) - "Ci sono Paesi con un costo del lavoro più elevato del nostro che sono molto competitivi. Il punto per noi non è quello, ma che una famiglia di lavoratori possa usufruire al massimo" del suo salario o stipendio, "in tema di consumi e di tenore di vita. Il tema del costo del lavoro lo guardiamo in quest'ottica".

Lo dice, durante un'audizione nelle commissioni riunite Attività produttive e Politiche Ue alla Camera, Marco Capurso, direttore di area del mercato italiano della Ferrero Spa, nell'ambito dell'esame congiunto delle comunicazioni della Commissione europea "Per una rinascita industriale europea" e "Una prospettiva per il mercato interno dei prodotti industriali".

Anche il costo dell'energia in Italia, per Capurso, è "più elevato ma non è l'elemento principale di competizione tra i Paesi". Per la Ferrero, "impattano molto di più la defiscalizzazione in ricerca e investimento industriale, la certezza del diritto o la disponibilità di manodopera qualificata". (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata