Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

IMU-CIG, COMITATO NOVE ACCOGLIE TRE EMENDAMENTI

imu 18 giugno 2013

IMU-CIG, NO A 33 EMENDAMENTI PER LE ESENZIONI E LA RESTITUZIONE DELL'IMU

IMU-CIG, COMITATO NOVE ACCOGLIE TRE EMENDAMENTI

(Public Policy) - Roma, 18 giu - Estensione del divieto di
doppio stipendio anche per i componenti del Governo che non
sono parlamentari (per i cosiddetti "tecnici"), che
percepiscono comunque un'indennità, revisione dei criteri di
erogazione della Cig in deroga e un intervento per risolvere
il problema del tiraggio dei Comuni dalla tesoreria.

"Sentita la commissione Bilancio il comitato dei nove ha
accolto i tre emendamenti al dl Imu-Cig". Risponde così il
relatore del decreto Imu-Cig Cesare Damiano (Pd) al termine
della riunione del comitato dei nove delle commissioni
riunite Finanze e Lavoro di Montecitorio, chiamato ad
esaminare le proposte emendative al decreto presentate in
aula.

IMU-CIG, COMITATO NOVE DECIDE SU BLOCCO STIPENDI ANCHE PER NON PARLAMENTARI

(Public Policy) - Roma, 18 giu - Potrebbe essere inserito
con un emendamento al dl Imu-Cig il blocco del doppio
stipendio anche per i componenti del Governo che non sono
parlamentari, ma che percepiscono comunque un'altra
indennità.

È questo uno degli argomenti al centro dell'incontro di
questa mattina del comitato dei nove delle commissioni
riunite Finanze e Lavoro di Montecitorio, chiamato a
esaminare le proposte emendative al decreto presentate in
aula.

Al momento il decreto stabilisce il divieto del doppio
stipendio per presidente del Consiglio, ministri,
viceministri e sottosegretari che sono anche parlamentari.
Come anticipato da Public Policy, a chiedere l'ulteriore
divieto (anche per i componenti cosiddetti "tecnici") sono
state la commissione Affari costituzionali e una mozione di
minoranza al decreto presentata ieri dalla Lega Nord.
(Public Policy)

SOR

© Riproduzione riservata