Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Incendi, il Governo alle Regioni: condividete mezzi e strategie

incendio 16 giugno 2015

ROMA (Public Policy) - "Risulta evidente l'opportunità che le Regioni, nella programmazione delle attività di lotta attiva" agli incendi "provvedano ad incrementare e innovare le strategie di impiego delle proprie risorse, sia aeree che terrestri, anche mettendo a fattor comune, in particolar modo con le Regioni limitrofe, i mezzi disponibili ed integrando la composizione delle flotte con velivoli che abbiano caratteristiche di impiego differenziate".

È una delle indicazioni contenute nel comunicato, pubblicato in Gazzetta ufficiale, inviato dalla presidenza del Consiglio alle Regioni e agli enti locali contenente le linee guida per le attività anticendio boschivo per la stagione estiva 2015.

La campagna antincendio estiva è iniziata il 15 giugno e terminerà il 30 settembre. La presidenza del Consiglio prescrive un "continuo e sinergico raccordo fra tutte le risorse", regionali e statali, disponibili sul territorio nell'ambito del Servizio Nazionale della Protezione Civile. "Assumono rilevanza ancora maggiore - si legge nel documento - le attività di prevenzione e di monitoraggio continuo del territorio, in modo da consentire un tempestivo e più efficace primo intervento di lotta attiva".

Nell'allegato alla comunicazione vengono elencate le prescrizioni dettagliate per la campagna antincendio 2015, inerenti la prevenzione, pianificazione, lotta attiva e gestione delle emergenze.(Public Policy) LEP

© Riproduzione riservata