Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Al di là di elezioni e manovrina: l'inchiesta sulle banche?

banche 05 giugno 2017

leggi anche: il Twist d'Aula di Massimo Pittarello

ROMA (Public Policy) - Alla Camera si attende a fine mese l'approdo in aula del ddl per l'istituzione di una commissione d'inchiesta sul sistema bancario che era stato licenziato dalla commissione Finanze - senza alcuna modifica rispetto al Senato - nel maggio scorso.

Il testo dovrebbe essere esaminato dall'assemblea di Montecitorio il 20 giugno, dopo lo stallo e dopo le polemiche del Movimento 5 stelle che ha chiesto - in due diverse occasioni - un'indagine conoscitiva urgente sul caso Etruria e l'audizione del sottosegretario alla presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi, del giornalista Ferruccio De Bortoli e dell'ex ad di Unicredit Federico Ghizzoni.

Obiettivo: fare luce sul presunto interessamento della sottosegretaria per l'acquisto da parte di Unicredit della banca di cui il padre era stato vicepresidente. Ma la richiesta non ha ottenuto l'ok della VI Camera, da cui è arrivata piuttosto - attraverso il presidente, Maurizio Bernardo (Ap), e il gruppo del Pd - la condivisione della necessità di tempi rapidi d'esame.

continua -in abbonamento

MAD

© Riproduzione riservata