Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Inchiesta banche, per le audizioni serve ancora tempo

banche 06 ottobre 2017

ROMA (Public Policy) - Serve ancora del tempo per la stesura del calendario delle audizioni della commissione d’inchiesta sulle banche.

L’ufficio di presidenza di giovedì, allargato ai capigruppo, infatti, ha discusso solo del metodo di lavoro della commissione e ognuno ha espresso la propria posizione.

Quindi nei prossimi giorni, probabilmente già entro martedì, i rappresentanti dei gruppi dovranno fornire alla presidenza una proposta di metodo di lavoro che comprenderà anche una possibile lista di auditi. Sulla base di queste proposte, il presidente Pier Ferdinando Casini, costruirà uno schema di sintesi su cui poi far partire i lavori della commissione.

"Il presidente Casini - ha detto il vicepresidente Renato Brunetta (FI) - si è impegnato a fare in breve tempo una sintesi delle proposte che riceverà dai gruppi, ma bisogna anche tener conto che la prossima settimana la Camera sarà molto impegnata con la legge elettorale".

Nella prossima riunione dell'ufficio di presidenza della commissione d'inchiesta sulle banche si discuterà di queste proposte "e se si troverà una convergenza, nasceranno il calendario di lavoro, le consulenze e le audizioni", ha aggiunto il vice presidente Brunetta. (Public Policy) VIC

© Riproduzione riservata