Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

#IONONSTOCONMARCO: PATTO PANNELLA-STORACE, TWITTER NON CI STA

18 gennaio 2013

(Public Policy) - Roma, 18 gen - La decisione del leader
radicale Marco Pannella, che in diretta su Radio Radicale ha
annunciato l'ok all'alleanza con il leader de La Destra,
Francesco Storare, per le elezioni nel Lazio, non è andata giù al
popolo del web, quantomeno agli utenti di Twitter.

Franco Maria Fontana parla di "un leader che rinnega se
stesso", per Selusi Ambrogio "ridicolizza le proprie azioni
giuste", ma c'è anche chi ci scherza: "Ma quindi @Storace se
@MarcoPannella sta con voi la legalizzate?".

Tra gli interventi, a lanciare la sua opinione critica in
140 caratteri è anche il giornalista televisivo Gad Lerner:
"Marco Pannella alleato con Storace è un'umiliazione che da
solo egli infligge a sè stesso prima che ai suoi amici della
Comunità ebraica".

Per Giuseppe Lillo i Radicali non hanno posizioni di destra
o di sinistra "sono un partito sui generis". Sono in molti a
rivolgersi anche ai dirigenti del partito, come l'utente che
si firma Jo_Fuck: "Con affetto, agli amici @Radicali: Marco
Cappato e Mario Staderini (segretario di Radicali italiani;
Ndr) è giunta l'ora di mettere da parte il padre. Basta con
i deliri".

Scrive Maurizio Migliarini: "Con tutta la stima per Marco
Pannella, per le battaglie sui diritti civili, ma l'alleanza
con Storace è una pura follia".

Sulla notizia del giorno ci scherza su anche il blog
Valigiablu.it: "Patto Pannella-Storace: ecco il nuovo logo.
La Destra Radicale" con link annesso dove compare il simbolo
"alle regioni del Lazio vota 'La mano tesa nel pugno'"
(http://www.valigiablu.it/la-destra-radicale/).

Sempre @Jo_Fuck, in altri due tweet, rivolgendosi a Emma
Bonino scrive: "Ce la vedo Emma a fare campagna elettorale
con la Polverini. E Marco Cappato insieme a Formigoni".

E ancora: "Marco Pannella è lo Schettino dei Radicali?"
Nel frattempo prende piede anche un hashtag "simile" a
quello che ha accompagnato lo sciopero totale della fame e
della sete intrapreso da Pannella a dicembre 2012:
#ioNONstoconmarco. (Public Policy)

L'intervista a Rossodivita, capogruppo Radicali nel Lazio, spiega le ragioni dell'apparentamento



SOR

© Riproduzione riservata