Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

ISTRUZIONE, MIUR: DAL PROSSIMO ANNO PIÙ DI 4.200 LAVAGNE MULTIMEDIALI

06 marzo 2013

(Public Policy) - Roma, 6 mar - Per lo sviluppo del Piano
nazionale per la scuola digitale, saranno installate, a
partire dal prossimo anno scolastico, 4.200 Lavagne
interattive multimediali (Lim), attivati i progetti Cl@ssi
2.0 (in 2.600 classi) e Scuole 2.0 (in 16 scuole) ed
istituiti Centri scolastici digitali in 6 Regioni. Lo ha
reso noto il ministero dell'Istruzione, durante la
conferenza stampa di oggi in cui è stato presentato il
rapporto Ocse (Organizzazione per la cooperazione e lo
sviluppo economico) "Review of the Italian Strategy for
Digital Schools".

Lo sviluppo del Piano nazionale - si legge - consentirà di
avere nelle scuole 74.013 Lim (passando dal 21,6% al 23%).
Il totale delle Cl@ssi 2.0 salirà a 3 mila e quello delle
Scuole 2.0 a 30.

LA SITUAZIONE ATTUALE
Secondo i dati dell'Osservatorio tecnologico del Miur, su
una rilevazione che ha riguardato l'85% delle scuole di ogni
ordine e grado, i computer presenti negli istituti sono
169.130 nella scuola primaria (1 pc ogni 15 studenti);
150.385 nelle scuole medie (1 pc per ogni 11 studenti);
334.079 nei licei (1 pc ogni 8 studenti).

I dispositivi portatili (pc/tablet) - secondo i dati - per
uso individuale sono 13.650 e le Lim attualmente installate
sono 69.813.

Le aule connesse in rete sono circa il 54%, mentre l'82%
circa delle scuole possiede una connessione internet. Sono
attive 416 Cl@ssi 2.0 e 14 Scuole 2.0. (Public Policy)

DAP

© Riproduzione riservata