Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Nel 2014 l'Italia è stato il terzo Stato membro per numero di domande di asilo

immigrazione 06 marzo 2015

ROMA (Public Policy) - "Le statistiche europee delineano una tendenza di costante crescita delle domande di asilo: a gennaio in Ue 70mila domande circa di protezione internazionale, +113% rispetto al 2013 e +59% rispetto a gennaio 2014. Nel 2014 l'Italia è stato il terzo Stato membro per numero di domande di asilo (prima la Germania, seconda la Svezia), in aumento di oltre il 140% rispetto al 2013. Ma se da un lato abbiamo accolto con impegno le richieste europee di una maggiore attenzione nel riconoscimento dei migranti, ribadiamo con forza l'esigenza di applicare quegli strumenti di flessibilità previsti dalla disciplina Ue, in merito soprattutto ai ricongiungimenti familiari e all'interesse dei minori".

Lo ha detto il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, nel corso di un'audizione al comitato Schengen. L'Italia, ha poi spiegato, guarda con favore al "mutuo riconoscimento delle decisioni di asilo e attende con estremo interesse la formalizzazione della proposta della Commissione Ue del programma di reinsediamento". (Public Policy) GAV

© Riproduzione riservata