Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Job act, la commissione Bilancio del Senato boccia il salario minimo orario

lavoro 09 luglio 2014

(Public Policy) - Bocciata l'istituzione del salario minimo orario. La commissione Bilancio al Senato, infatti, ha bocciato la riformulazione di due emendamenti presentati dalla senatrice Nunzia Catalfo, M5s, al ddl delega Lavoro per l'introduzione del salario minimo.

In uno era fissato con decreto del ministero del Lavoro che avrebbe anche dovuto provvedere ad adeguarne l'entità in base alla variazione dell'indice dei prezzi al consumo; in un altro veniva fissato in 9 euro lordi per il 2015, anche in questo caso da adeguare in base alla variazione dell'indice dei prezzi al consumo. (Public Policy)

Tutto sul ddl delega Lavoro, con gli emendamenti approvati e il lavoro in commissione, in abbonamento.

FRA

© Riproduzione riservata