Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Job Act, Andor (Ue): va nella direzione auspicata dall'Unione europea

Jobs act, Andor (Ue): va nella direzione auspicata dall'Unione Europea 09 gennaio 2014

ROMA (Public Policy) - "Le proposte contenute nel job act promosso dal segretario del Pd Matteo Renzi, anche se non ancora definitive, rappresentano un nuovo programma e sembrano andare nella direzione auspicata dall'Ue in questi anni". Così il commissario Ue per il Lavoro, Laszlo Andor, in una conferenza alla rappresentanza della Commissione Ue in Italia.

Per Andor è necessario "rendere il mercato del lavoro più dinamico ed inclusivo, affrontando i temi delicati della disoccupazione giovanile e dell'occupazione delle donne". Tra le questioni che incidono di più sulla situazione italiana il commissario Ue evidenzia "l'eccessiva segmentazione del mercato del lavoro e il gap generazionale tra le persone colpite dalla disoccupazione". (Public Policy)

EDP

© Riproduzione riservata