Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Jobs act, quanto costano i 'nuovi' ammortizzatori?

poletti 05 giugno 2015

ROMA (Public Policy) - di Francesco Ciaraffo - La riforma degli ammortizzatori sociali prevista dal Jobs act e disegnata con un dlgs ad hoc in arrivo in Consiglio dei ministri prefigurerà un quadro di maggiori o minori costi per il bilancio dello Stato? Secondo le stime del ministero del Lavoro (nella foto: il ministro Giuliano Poletti) dalla revisione della cassa integrazione ordinaria sono previsti effetti negativi per 18,2 milioni di euro nel 2015, circa 123 nel 2016, 123 nel 2020 e 163 nel 2024.

Dalla modifica al sistema di finanziamento, infatti, sono attesi pesanti effetti negativi (contributi ordinari compensati solo in parte da quelli addizionali) per un totale di 25,7 milioni nel 2015, 174 nel 2016, 189,3 nel 2020 e 226 nel 2024.

Un'ulteriore compensazione è prevista dall'inclusione degli apprendisti nella platea degli assicurati grazie ai maggiori oneri ordinari e straordinari: 7,4 milioni nel 2015, 32,3 nel 2020 e 38,3 nel 2024. Altre coperture sono attese dalla revisione dei limiti di utilizzo (1/3 delle ore lavorabili nel biennio mobile): 4,7 milioni nel 2015, 24 nel 2019 e 24,9 a regime (dal 2020).

Discorso inverso per la revisione della cassa straordinari. I contributi addizionali, la revisione dei limiti (80% delle ore autorizzate), revisione del trattamento del contratto di solidarietà e l'eliminazione della causale cessazione definitiva, garantiranno entrate per compensare i (pochi) maggiori oneri per 'assicurare' gli apprendisti.

In sostanza, gli effetti positivi per il 2015 sono attesi per 43,8 milioni; 270 milioni per il 2016; oltre 481 nel 2020; 792 nel 2026. Effetti negativi, infine, dalla revisione della durata della Cigo e della Cigs: effetto nullo nel 2015, - 5 milioni nel 2016, -16 nel 2017, -78 nel 2018,-42 nel 2020, -40 nel 2024. Gli effetti negativi previsti dalla revisione della Cigo, quindi, sono più che compensati dalla riforma della cassa straordinaria e dalla revisione della durata di entrambe. (Public Policy)

@fraciaraffo

© Riproduzione riservata